Software gratuiti? Era una truffa

Truffa

La societa’ Estesa Limited e’ stata riconosciuta colpevole di truffa (per una cifra che sfiora i due milioni e mezzo di euro all’anno) per aver aggirato circa 25mila consumatori. Secondo l’accusa (provata) sul sito www.italia-programmi.net erano disponibili software solo apparentemente gratuiti.

Introducendo i dati personali gli utenti venivano automaticamente abbonati ad un servizio di durata biennale del costo di 96 euro annuali. L’Antitrust ha pertanto multato Estesa Limited per un totale di circa 1,5 milioni di euro. La pagina di registrazione riportava i termini dell’abbonamento ma (secondo l’Authority) con un’evidenza grafica “non sufficiente ad una immediata comprensione”.

Leggi Più

img

Digitale terrestre, frequenze all’asta entro quattro mesi

Il governo ha definitivamente annullato il beauty contest per l’assegnazione di sei multiplex e relative frequenze del digitale terrestre, approvando l’emendamento proposto dal ministro dello Sviluppo economico Corrado Passera al decreto sulle Semplificazioni fiscali. La legge prevede la separazione tra gli operatori di rete e i fornitori di contenuti con obbligo per chi acquistera’ le […]

img

La lobby di Google

“I suoi investimenti hanno superato quelli delle banche piu’ potenti, dei signori del tabacco, dei vari competitor nel mercato IT. Il gigante Google ha speso qualcosa come 5,3 milioni di dollari in attivita’ di lobbying a Washington – evidenzia Punto Informatico – Un vero e proprio record per l’azienda di Mountain View, anche perche’ stabilito […]