Traffico illegale di farmaci, pericolo sui social network

Traffico farmaci

“Le farmacie illegali online hanno cominciato a usare i media sociali per attirare nuovi clienti ai loro siti, cosa che puo’ esporre un pubblico piu’ vasto, soprattutto i giovani, a prodotti pericolosi”.

Lo ha dichiarato stamani Hamid Ghose, presidente dell’INCB ((International Narcotics Control Board, agenzia dell’ONU per il controllo degli stupefacenti) in un rapporto pubblicato tre giorni fa.

“Secondo le stime dell’Organizzazione mondiale della sanita’ (World Health Organization – WHO) – si legge nel Rapprto – oltre la meta’ delle medicine provenienti da farmacie illegali online e’ contraffatta”.

Leggi Più

img

Siamo vicini ad una nuova “bolla Internet”?

Oltre dieci anni fa la prima bolla di internet provoco’ disastri sul mercato finanziario americano. Ora lo sviluppo del web 2.0 e’ arrivato a tal punto da far girare piu’ soldi dell’intera economia americana. E gli analisti cominciano a temere lo scoppio di una nuova bolla. A far suonare un nuovo campanello d’allarme la decisione […]

img

Inaugurata la Internet Hall of Fame

Nella giornata di ieri sono stati annunciati a Ginevra i nomi dei primi membri dell’Internet Hall of Fame durante la conferenza Global INET 2012 di Internet Society, in occasione del ventesimo anno dalla nascita. Tra i membri nominati citiamo la presenza di Paul Baran, Vint Cerf, Danny Cohen, Steve Crocker, Donald Davies, Elizabeth Feinler, Charles […]

img

Digitale terrestre, problemi in Puglia

Il passaggio al digitale terrestre non e’ mai filato liscio come l’olio in nessuna Regione fin qui interessata all’avvenimento. Non fa eccezione alla Puglia, come ha sottolineato l direttore del Corecom Puglia Mimmo Giotta sentito dalla Gazzetta del Mezzogiorno. “Sul versante dell’assistenza del numero verde 800 022 000 del Ministero dello Sviluppo economico dai nostri […]