Gli inglesi pensano ad un controllo capillare della Rete

censura

“Il governo britannico sarà in grado di monitorare telefonate, email e navigazione su internet di tutti coloro che vivono nel Regno Unito in base a una nuova legge che sara’ annunciata probabilmente a maggio – scrive Il Sole 24 Ore –

Nelle intenzioni del Governo, le aziende di comunicazione telefonica e sul web saranno obbligate a fornire informazioni in tempo reale su specifiche domande al Gchq, l’agenzia di spionaggio elettronico della Gran Bretagna.

“E’ fondamentale che i servizi di polizia e di sicurezza siano in grado di ottenere dati sulle comunicazioni in determinate circostanze, per indagare sui reati gravi e sul terrorismo e per proteggere i cittadini” ha detto un portavoce.

Leggi Più

img

Digitale terrestre, 31 marzo raduno emittenti locali centro-sud

Di seguito riportiamo il comunicato di REA – Radiotelevisioni Europee Associate: “”Lo switch off televisivo e’ alle porte. Entro giugno 2012 nelle aree del centro sud verra’ spento per sempre il segnale televisivo analogico per accendere quello del digitale televisivo terrestre (DTT). Cosa cambiera’ per l’utenza? Nei tempi brevi subira’ forti disagi di assestamento delle […]

img

Catania sbarca nel mondo digitale terrestre

“Lunedì parte lo switch-off del digitale terrestre a Catania e il Comune attiva numeri verdi per il corretto smaltimento di televisori dismessi. Per usufruire del servizio basta telefonare al numero verde 800 594 444, se si e’ residenti nel centro storico della citta’, mentre l’800 195 195 dell’Ipi-Oikos sara’ funzionante per gli altri quartieri. Sulla […]

img

Switch-off in Calabria, oggi il via

E’ partito oggi in Calabria lo switch off, il passaggio del segnale televisivo dall’analogico al digitale terrestre. L’operazione e’ cominciata dalla provincia di Cosenza e proseguira’ il 7 giugno a Crotone, il 12 a Catanzaro e provincia, il 13 e 14 a Reggio Calabria e nei territori della Locride, mentre il 15 giugno tocchera’ a […]