Google Plus si aggiorna per non affondare

Google-Plus

“Abbiamo provato creare un’esperienza che mescoli la bellezza con la praticità d’uso, e questo è solo un primo passo in questa direzione” ha scritto Mountain View sul suo blog ufficiale in merito all’aggiornamento di Google Plus.

“I famosi videoritrovi ora sono piu’ immediati da realizzare e utilizzare, con una sezione dedicata che di fatto rappresenta un’unicita’ nel parco dei social network – scrive La Repubblica – L’interfaccia piu’ pulita rende il concetto delle ‘cerchie’ di amici piu’ chiara.

Ci sono evidenti miglioramenti nel settore delle foto. Recentemente Facebook ha inserito la possibilita’ di visualizzare immagini in alta risoluzione, e cosi’ Google+ ora si adegua e nei profili si possono inserire immagini piu’ grandi”.

Leggi Più

img

Sky sul digitale: “Ci penseremo”

Aveva abbandonato la corsa del beauty contest perche’ lo riteneva (a ragione) un bando ritagliato su misura di Rai e Mediaset. Ora che le regole sono state cambiate, e parte dei multiplex andranno effettivamente all’asta, Sky potrebbe tornare in corsa e sbarcare sul digitale terrestre. Andrea Zappia, amministratore delegato dell’emittente satellitare: “Apprezziamo questa decisione che […]

img

Accordo Telecom – Microsoft per servizi cloud

Telecom Italia e Microsoft Italia hanno stretto un accordo per lo sviluppo del progetto “Prospettiva Impresa”. Scopo principale della collaborazione e’ “potenziare lo sviluppo digitale delle piccole  e medie imprese attraverso la diffusione di soluzioni informatiche basate sul cloud computing”. “Queste soluzioni sono progettate in modo da riservare un ruolo determinante ai partner del canale […]

img

Aeranti-Corallo, no al digitale di Passera

“Ben venga l’asta per alcune frequenze del beauty contest, ma certamente almeno un terzo di tali frequenze deve essere destinato, come previsto dalla legge, alle tv locali. In questo modo si potrebbero anche limitare le esclusioni nelle regioni dove sono in corso le gare e dove le gare sono state fatte nel 2011”. E’ la […]