Siamo vicini ad una nuova “bolla Internet”?

Facebook

Oltre dieci anni fa la prima bolla di internet provoco’ disastri sul mercato finanziario americano. Ora lo sviluppo del web 2.0 e’ arrivato a tal punto da far girare piu’ soldi dell’intera economia americana.

E gli analisti cominciano a temere lo scoppio di una nuova bolla. A far suonare un nuovo campanello d’allarme la decisione di Facebook di acquisire Instagram ad un prezzo doppio (un miliardo di dollari) rispetto al reale valore di mercato.

Secondo molti l’ipervalutazione e’ dovuta alla volonta’ del social di giustificare i valori dell’ ipo da oltre 10 miliardi di dollari che Palo Alto lancera’ a maggio per lo sbarco in Borsa. Il che porterebbe la capitalizzazione della piattaforma di social networking creata da Zuckerberg a toccare quota 100 miliardi.

Leggi PiĆ¹

img

Digitale terrestre Abruzzo, finanziamento anziani di 50 euro

Dal 7 al 23 maggio l’Abruzzo passera’ definitivamente al segnale digitale terrestre, completando lo swtich-off, lo spegnimento del segnale analogico. Per favorire il passaggio alla nuova tecnologia lo Stato eroghera’ un contributo pari a 50 euro ai cittadini abruzzesi, in regola con il pagamento del canone di abbonamento, che non ne abbiano gia’ usufruito in […]

img

Digitale terrestre, switch – off anche in Molise

Anche il Molise si prepara al grande passo del passaggio al digitale terrestre: lo switch-off partira’ il prossimo 17 maggio. Ricordiamo alcune agevolazioni per i residenti di eta’ pari o superiore a 65 anni e che abbiano dichiarato nel 2011 un reddito pari o inferiore a 10mila euro, ai quali e’ riconosciuto un contributo di […]

img

Unione Europea: “Entro tre anni sette oggetti collegati a internet in ogni casa”

“Vogliamo promuovere un sistema che sia funzionale ai nostri obiettivi economici e sociali e che garantisca la sicurezza e rispetti la vita privata” ha spiegato il commissario Ue responsabile per l’Agenda digitale, Neelie Kroes. Secondo l’Unione Europea, entro il 2015 ogni cittadino europeo possiedera’ sette oggetti collegati a internet, per un totale di 25 miliardi […]