Digitale terrestre, nuovo regalo a Mediaset?

Digitale terrestre

“Compare all’orizzonte un regalo inaspettato dal governo per Mediaset: un’ottima frequenza quasi gratis, che finora e’ stata utilizzabile solo per la tv su cellulare e che presto servira’ anche per il digitale terrestre – scrive La Repubblica – E’ lo scenario che si sta preparando per via del nuovo codice delle Comunicazioni, approvato dal governo nei giorni scorsi con il decreto legislativo che attua la direttiva Ue 140 del 2009.

Cambiano cosi’ le carte in gioco in uno scacchiere gia’ complicato: il governo vuole assegnare tramite asta una nuova frequenze televisive a 700 MHz (stima d’incasso: 1,2 miliardi di euro). Finora lo Stato aveva destinato tre frequenze – detenute da Rai, Mediaset e H3G – a usi diversi dalla normale tv digitale terrestre.

“In particolare, la frequenza detenuta da Mediaset è ottima per farci il digitale terrestre: non ha interferenze, copre tutta l’Italia. Quella di Rai invece è pessima, quasi inutilizzabile”, spiega Antonio Sassano, docente all’università La Sapienza e tra i massimi esperti di frequenze in Italia.

Leggi Più

img

Yahoo annuncia taglio 2mila posti di lavoro

“Yahoo! ha annunciato oggi il taglio di duemila posti, pari al 14% della forza lavoro, per ridurre i costi di 375 milioni di dollari l’anno e rendere la compagnia ”piu’ piccola, piu’ agile e piu’ profittevole” – scrive l’Asca – In un comunicato, il presidente esecutivo Scott Thompson sostiene che Yahoo! sta ”intensificando gli sforzi […]

img

Liguria, i problemi del digitale terrestre

Migliaia di liguri hanno perso Italia-Inghilterra in televisione a causa della mancanza di segnale del digitale terrestre. E mentre in Rete divampano le polemiche e i cittadini preparano una class action, un esperto spiega a Genova 24 il perche’ dei problemi di ricezione. “La Rai sta incontrando grossi problemi per la pianificazione dei segnali nel […]

img

A Firenze i “dissidenti digitali”

Il 18 e 19 giugno si terra’ a Firenze presso l’ex carcere de ‘Le Murate’, il corso di specializzazione su ”Human Rights and Social Media: Can Smart Dissidents Create Change?”, promosso dal Robert F. Kennedy Center for Justice and Human Rights, in collaborazione con il Comune di Firenze e l’Ambasciata degli Stati Uniti d’America in […]