Google interessata all’acquisto di Pinterest

google-pinterest

“Perche’ Google dovrebbe comprare Pinterest? – Si chiede Fabio Deotto sul blog di Panorama – Per via della supposta ossessione che ha per Facebook, per non perdere terreno nella guerra contro Zuckerberg? La realta’ e’ che tra tutti i motivi per cui a Mountain View potrebbero decidere di comprare Pinterest, la rivalita’ con Facebook e’ quello meno importante.

Pinterest non e’ un equivalente di Instagram, non e’ un altro YouTube, e tantomeno un dinosauro dell’hi-tech rimpinzato di brevetti come Motorola. Pinterest e’ qualcosa di piu’. E’ una piattaforma che ha bruciato ogni record di crescita, accumulando piu’ di 10 milioni di utenti attivi nel giro di sei mesi.

Inoltre, si e’ piazzato sul podio dei siti che convogliano piu’ traffico in Rete (terzo, dopo Facebook e Twitter). Un podio su cui Google+ non e’ mai riuscito a salire, per intenderci”.

Leggi Più

img

Beauty contest, cresce la tensione

Mentre i tre mesi di “congelamento” del beauty contest sono prossimi alla fine, in seno al governo cresce la tensione in merito alla decisione spettante al ministro Corrado Passera, stretto tra la “voglia” di fare cio’ che sarebbe normale (vendere i cinque multiplex e relative frequenze in un’asta pubblica) oppure regalarle a Rai, Mediaset e […]

img

La lobby di Google

“I suoi investimenti hanno superato quelli delle banche piu’ potenti, dei signori del tabacco, dei vari competitor nel mercato IT. Il gigante Google ha speso qualcosa come 5,3 milioni di dollari in attivita’ di lobbying a Washington – evidenzia Punto Informatico – Un vero e proprio record per l’azienda di Mountain View, anche perche’ stabilito […]

img

Sky sul digitale: “Ci penseremo”

Aveva abbandonato la corsa del beauty contest perche’ lo riteneva (a ragione) un bando ritagliato su misura di Rai e Mediaset. Ora che le regole sono state cambiate, e parte dei multiplex andranno effettivamente all’asta, Sky potrebbe tornare in corsa e sbarcare sul digitale terrestre. Andrea Zappia, amministratore delegato dell’emittente satellitare: “Apprezziamo questa decisione che […]