Digitale terrestre, polemiche anche in Abruzzo sulla comunicazione di modi e tempi

Digitale terrestre

L’Abruzzo iniziera’ lo switch off il prossimo 7 maggio, ed anche qui non mancano le polemiche attorno al passaggio definitivo al digitale terrestre. “Non si capisce per quale ragione con tutti i milioni di fondi pubblici che sono stati stanziati per lo switch off – ha dichiarato Domenico Pettinari, segretario provinciale di Codici –

La Regione inviti le associazioni a proporre volontari che gratuitamente dovrebbero fare il lavoro sporco ed entrare nelle case della vecchina di Sant’Eufemia a Majella che non sa perche’ il suo televisore non si vede piu’. L’informazione viene data attraverso un piccolo bus che gira per i paesi e attraverso l’organizzazione di qualche convegno”.

Leggi Più

img

Digitale terrestre, la mattanza delle televisioni locali

Chi ha pensato che l’arrivo del digitale terrestre (l’Italia completera’ lo switch-off entro il 30 giugno) avrebbe allargato l’offerta e dato spazio anche alle piccole emittenti rimarra’ deluso. Le televisioni locali, espropriate anche di alcune frequenze, stanno incontrando un’infinita’ di ostacoli sulla loro strada, come sottolinea Luca Montrone, presidente di Telenorba,storica emittente del Centro e […]

img

Switch-off: rinvio per Abruzzo, Molise e provincia di Foggia

“Con provvedimento cautelare monocratico n.1562/2012 reso in data odierna, nell’ambito del giudizio n. 2941/12 avanti il TAR Lazio, e’ stato sospeso, nei limiti dell’interesse azionato in tale giudizio, fino alla Camera di Consiglio del 23 maggio 2012, alla quale e’ stata fissata la trattazione in sede Collegiale dell’istanza cautelare, il Decreto del Ministro dello Sviluppo […]