Apple – Google, guerra sulle mappe

google_vs_apple

“Prima di sconfiggere il nemico bisogna essere certi di non dipendere da lui. E’ il ragionamento che ha portato Apple a sviluppare un sistema di mappe internamente, per abbandonare Google Maps e prendere le distanze dal motore di ricerca. Il servizio dovrebbe essere attivo entro fine anno.

Apple covava la decisione di lasciare il sistema di mappe di Google da molto tempo. Per formare un know how proprio e diventare più indipendente ha infatti portato a termine negli ultimi anni una serie di acquisizioni.

In questo modo dovrebbe consumarsi il divorzio tra i due gruppi che prima collaboravano strettamente.Nel 2007, al lancio del primo iPhone, infatti, Apple e Google erano stretti alleati.

La separazione tra i due colossi e’ iniziata quando Google ha lanciato il sistema operativo Android, diventando un concorrente diretto
dell’iPhone. Apple ora vuole appropriarsi degli introiti generati dalla pubblicità geolocalizzata, ovvero l’advertising che si basa sulla posizione dell’utente, rilevata attraverso il sensore GPS dello smartphone, per mettere in evidenza offerte commerciali”.

Lo scrive La Stampa.

Leggi Più

img

Aeranti-Corallo, no al digitale di Passera

“Ben venga l’asta per alcune frequenze del beauty contest, ma certamente almeno un terzo di tali frequenze deve essere destinato, come previsto dalla legge, alle tv locali. In questo modo si potrebbero anche limitare le esclusioni nelle regioni dove sono in corso le gare e dove le gare sono state fatte nel 2011”. E’ la […]

img

Digitale terrestre, problemi in Puglia

Il passaggio al digitale terrestre non e’ mai filato liscio come l’olio in nessuna Regione fin qui interessata all’avvenimento. Non fa eccezione alla Puglia, come ha sottolineato l direttore del Corecom Puglia Mimmo Giotta sentito dalla Gazzetta del Mezzogiorno. “Sul versante dell’assistenza del numero verde 800 022 000 del Ministero dello Sviluppo economico dai nostri […]

img

Sicilia, l’ultima a spegnare il segnale analogico

Sara’ la Sicilia l’ultima regione italiana a spegnere definitivamente il segnale analogico, completando cosi’ lo switch-off, il passaggio al digitale terrestre. Le operazioni inizieranno il prossimo 18 giugno. Ricordiamo ai cittadini che ancora non si sono “preparati” che hanno due alternative fra cui scegliere. Una e’ dotarsi del decoder che va collegato al televisore. La […]