Digitale terrestre Sicilia, un centinaio le televisioni locali a rischio chiusura

Digitale terrestre

“Le televisioni locali rischiano di polverizzarsi, sia per la crisi economica che il nostro Paese (ed ancor di piu’ la nostra Regione) sta attraversando, sia per la maggiore ‘forza’ dei grandi gruppi televisivi, che in virtu’ di un potere contrattuale superiore riescono a resistere meglio sul mercato editoriale, rispetto alle piu’ modeste realta’, la cui competitivita’, dunque, risulta di molto inficiata”.

E’ il grido d’allarme lanciato da presidente dell’Ars, Francesco Cascio, a due giorni dal completamento dello switch-off su tutto il territorio siciliano, ultima regione italiana a spegnare definitivamente il segnale analogico.

Leggi Più

img

Digitale terrestre “punto di non ritorno per le tv locali”

Tra gli scettici riguardo la televisione digitale terrestre c’e’ Rocco Palese, capogruppo del Pdl (Popolo della Liberta’) alla Regione Puglia. “Nei giorni scorsi il presidente del consiglio Introna ha sollecitato un tavolo nazionale per affrontare la questione del numero dei canali e dei cosiddetti Mua disposizione delle emittenti pugliesi, ma a quanto pare la questione […]

img

Digitale terrestre, switch – off anche in Molise

Anche il Molise si prepara al grande passo del passaggio al digitale terrestre: lo switch-off partira’ il prossimo 17 maggio. Ricordiamo alcune agevolazioni per i residenti di eta’ pari o superiore a 65 anni e che abbiano dichiarato nel 2011 un reddito pari o inferiore a 10mila euro, ai quali e’ riconosciuto un contributo di […]

img

Yahoo annuncia taglio 2mila posti di lavoro

“Yahoo! ha annunciato oggi il taglio di duemila posti, pari al 14% della forza lavoro, per ridurre i costi di 375 milioni di dollari l’anno e rendere la compagnia ”piu’ piccola, piu’ agile e piu’ profittevole” – scrive l’Asca – In un comunicato, il presidente esecutivo Scott Thompson sostiene che Yahoo! sta ”intensificando gli sforzi […]